• Home / Primo piano / Reggina: via De Lillo, dentro Martino e Taibi in “sinergia”

    Reggina: via De Lillo, dentro Martino e Taibi in “sinergia”

    Alla fine il terremoto non c’è stato, benché possa esserci stata qualche forte vibrazione. Massimo Taibi resta al suo posto e per Strill.it non si è mai mosso. Troppo forte la sua posizione a livello di credibilità, rispetto a quanto accaduto negli ultimi due mesi.

    Anche nel momento in cui, eventualmente, potrebbe aver utilizzato il suo potere “contrattuale” (inteso come autorevolezza) per rivendicare autonomia di fronte all’eventuale presenza di figure di esperienza come Gabriele Martino

    L’esperto dirigente reggino arriva con il compito di vigilare su quanto accade attorno al club, mettendo a frutto le sue competenze  e a disposizione del nuovo corso il know-how di chi sa come si costruisce una Reggina importante partendo dal basso.

    Nel comunicato si specifica che i due lavoreranno “in sinergia”. Uno sarà direttore generale, l’altro direttore sportivo.

    Resta fuori anche Fabio De Lillo. Il dirigente romano, reduce dalla gestione  Gallo, non ha avuto rinnovi o nuove mansioni nell’organigramma. Ci sono poi altre figure tecniche.

    Clicca qui per leggere l’organigramma ufficiale