• Home / Sport / Reggina / Reggina, le priorità del calcio giocato: ritiro, allenatore e portieri, la situazione

    Reggina, le priorità del calcio giocato: ritiro, allenatore e portieri, la situazione

    Dopo aver definito l’organigramma la Reggina si tuffa nella programmazione sportiva per la prossima stagione. Si attende che possa essere avallata a più livelli la scelta di Roberto Stellone come nuovo allenatore.

    Non bisogna dimenticare che sotto contratto c’è anche Alfredo Aglietti e di cose, dal suon esonero in avanti, ne sono cambiate.

    Parallelamente si sta cercando una soluzione per il ritiro precampionato.  Trovare una sistemazione non è facile, considerato che tutti i club si sono già accaparrati le migliori strutture in altura sul territorio nazionale. Il Sant’Agata, tra l’altro, non ha campi in buone condizioni e non è una soluzione praticabile prima di qualche settimana.

    L’altra cosa da sottolineare è che la Reggina ha un buon assetto di squadra reduce dalla passata stagione. Manca una batteria di under validi e soprattutto dei portieri. Micai potrebbe tornare. Ha un anno di contratto con la Salernitana, che lo  liberebbe. Turati, invece, si è già accasato al Frosinone in prestito dal Sassuolo.