• Home / Sport / Reggina / Reggina, non è detto che la prossima data chiave sia il 31 maggio

    Reggina, non è detto che la prossima data chiave sia il 31 maggio

    C’è grande sete di notizie attorno alla vicenda Reggina. La realtà dei fatti che la calma apparente di questi giorni era tutt’altro che inattesa.  In attesa di capire come si evolverà la questione relativa all’amministrazione del club, oggi ancora controllato da Luca Gallo nella stessa posizione anche per la controllante Srl, il prossimo passaggio fondamentale è l’approvazione del bilancio.

    Questo va presentato il 31 maggio per l’iscrizione al prossimo campionato, ma dovrebbe essere messo a punto prima. Si tratta di un passaggio che è una conditio sine qua non per procedere nelle trattative. Non tanto per venire a conoscenza della situazione debitoria, sulla quale gli interessati  sono già avanti nella conoscenza, quanto per la cristallizzazione della registrazione dei flussi.

    L’approvazione del bilancio rappresenta una specie di linea di demarcazione tra quello che era stato fatto prima e quello che accadrà dopo. Una necessità se si considera le vicende giudiziarie che in questa fase stanno interessando la Reggina.