• Home / Sport / Reggina / Mercato Reggina, Taibi :”Non ci saranno grandi colpi, dobbiamo ottimizzare”

    Mercato Reggina, Taibi :”Non ci saranno grandi colpi, dobbiamo ottimizzare”

    Profilo basso, anche se non quanto il rendimento della Reggina delle ultime giornate di campionato. Gli amaranto vogliono la salvezza e adesso Massimo Taibi, alla Gazzetta del Sud, mette in chiaro alcune evidenze.

    La prima riguarda il fatto che, con il budget avuto, gli amaranto non potevano pretendere di stare altissimo in classifica.

    “Sono sempre convinto – ha spiegato il ds alla Gazzetta del Sud – che alla lunga vengano fuori i budget della società, funziona sempre così, al netto di qualche possibile sorpresa. Noi non abbiamo investito quanto le squadre che attualmente si trovano nei primi posti”.

    Certo è che la Reggina, per spese sostenute, non dovrebbe lottare per la salvezza. Tuttavia, nel mercato di gennaio la strada sarà diversa da quella della ricerca dei grandi nomi. “Voglio essere chiaro – ha detto il ds –  e coerente come sempre: non ci si deve aspettare grandi colpi. Come ha detto giustamente il presidente i tempi sono cambiati: non è più possibile sostenere determinate spese. Dobbiamo ottimizzare, inserendo calciatori giovani, freschi, ceh ci diano brevi. E poi dobbiamo sfoltire, che è la cosa più complessa”.

    La Reggina non resterà, però, immobile. Per la difesa sono previsti due movimenti. “Cercheremo  – ha rivelato Taibi – sia un profilo giovane che uno esperto”.

    E su Orozco: “È un profilo interessante, ma anche questa Non è un’operazione semplice”.