• Home / Sport / Reggina / Sale la febbre da Reggina in città, la campagna per i mini-abbonamenti parte forte

    Sale la febbre da Reggina in città, la campagna per i mini-abbonamenti parte forte

    C’erano pochi dubbi rispetto al fatto che la gara contro il Parma potesse essere un veicolo di promozione per la Reggina di Alfredo Aglietti. Un modo per far capire ai tifosi che questa squadra ha le carte in regola quantomeno per giocarsela con tutti.  Con la possibilità di battere anche chi ha fatto investimenti faraonici come gli emiliani.

    Anche perché da Reggio era già passato anche il Monza  di Silvio Berlusconi che, all’esordio, era andato più vicino alla sconfitta  nello 0-0 finale.

    Reggio Calabria, soprattutto dopo una prestazione come quella vista contro il Parma, non aspettava altro che poter esprimere concretamente la propria vicinanza alla squadra.

    Si riparte dai 9000 visti contro il Parma che rappresentano il record stagionale per il campionato di Serie B.  Un numero non esorbitante per gli standard del Granillo, ma tra il passato ed il presente c’è stato di mezzo il Covid e tutto ciò che ne consegue.

    Reggina, il dato dei mini-abbonamenti venduti è significativo

    L’obiettivo è raggiungere quelle cifre con la maggiore costanza possibile, in maniera tale da garantire una spinta significativa agli uomini di Aglietti.  Molto aiuterà la campagna dei mini-abbonamenti, partita proprio nel pomeriggio di lunedì 25 ottobre.

    Cinque partite. Tutte quelle che separano la Reggina alla fine del girone d’andata e degli impegni dell’anno solare, con l’auspicio che per il ritorno si possa fare un pacchetto unico compatibilmente con la situazione epidemiologica.

    In poche ore sono stati venduti 600 mini-abbonamenti. Il dato è destinato a crescere, perché la Reggina giocherà la prossima gara in casa contro il Cittadella.

    Reggina, le partite del mini-abbonamento

     

    Reggina 1914 lancia un’altra iniziativa, per venire incontro alle esigenze dei propri impareggiabili tifosi. A partire da Reggina-Cittadella, sarà infatti possibile sottoscrivere un mini-abbonamento, valevole per cinque partite casalinghe.

    Di seguito, le gare in oggetto:

    Reggina-Cittadella, lunedì 1 novembre ore 15:00
    Reggina-Cremonese, domenica 21 novembre ore 14:00
    Reggina-Ascoli, martedì 30 novembre ore 20:30
    Reggina-Alessandria, domenica 12 dicembre ore 20:30
    Reggina-Brescia, domenica 26 dicembre ore 15:00

    I PREZZI:

    COME SOTTOSCRIVERE IL MINI-ABBONAMENTO

    Sarà possibile sottoscrivere il mini-abbonamento presso i seguenti punti vendita:

    • Store piazza Duomo | lunedì 25 ottobre – dalle ore 17:00 alle ore 19:30; da martedì 26 a sabato 30 ottobre – dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle 19:30;
    • PalaBotteghelle (lato Monte Largo Botteghelle) | lunedì 25 ottobre – dalle ore 15:00 alle ore 19:30; da martedì 26 a sabato 30 ottobre – dalle ore 8:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30; domenica 31 ottobre – dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30; lunedì 1 novembre – dalle ore 8:30 alle 15:00.
    • Sul portale online Vivaticket (CLICCA QUI)

    *Si rammenta che per accedere all’Oreste Granillo è necessario presentarsi il giorno gara presso l’impianto muniti di Green Pass. E’ altresì obbligatorio indossare la mascherina protettiva per tutta la durata dell’evento, compresi pre-partita, intervallo e deflusso dallo stadio.