• Home / Sport / Reggina / Reggina,Taibi: “Piccolo rallentamento su rinnovo Stavropoulos, non cadiamo in trappola a Perugia”

    Reggina,Taibi: “Piccolo rallentamento su rinnovo Stavropoulos, non cadiamo in trappola a Perugia”

    Massimo Taibi è tornato a parlare ai microfoni di Buongiorno Reggina sulla tv ufficiale del club. L’occasione è stata proficua per fare il punto della situazione su una squadra che, al momento, sta andando molto bene.

    “La Reggina – ha chiarito il ds amaranto – sta crescendo in autostima. Il mister l’ha plasmata bene. Sapevamo fosse una buona squadra, Aglietti sta cercando di rendere al massimo calciatori che hanno reso meno negli ultimi anni. Ci sono giocatori che devono ancora esprimersi e questo ci lascia ben sperare”.

    Nel turno infrasettimanale di giovedì si va a Perugia, contro una squadra che subisce pochissimo, attende gli avversari e li punisce in contropiede. “Giovedì – ha dichiarato Taibi – incontriamo una squadra rognosa. Bisogna affrontarli con il piglio giusto. La Reggina deve avere l’atteggiamento che ha sempre avuto, escludendo un quarto d’ora a Pisa.  Deve dettare il gioco, quando muoviamo la palla come sappiamo possiamo mettere in difficoltà tutti. Bisogna stare attenti perché nelle ripartenze sono molto bravi e non dobbiamo cadere nella trappola”.

    Il lavoro del direttore sportivo è, in questo momento, focalizzato anche sui tanti calciatori in scadenza. Da Crisetig a Montalto, passando per Liotti, Loiacono, Bellomo. “Rinnovano quasi tutti. Stiamo solo trattando – ha ammesso Taibi –  Stavropoulos perché c’è stato un piccolo rallentamento con il suo procuratore, ma tutti gli altri sono solo da ufficializzare”.