• Home / Sport / Reggina / Reggina-Parma, in porta lo scontro tra generazioni e non è la prima volta. Turati: “Mai avrei immaginato di incontrarlo”

    Reggina-Parma, in porta lo scontro tra generazioni e non è la prima volta. Turati: “Mai avrei immaginato di incontrarlo”

    Quando Stefano Turati nasceva Gianluigi Buffon aveva più o meno l’età di Gigio Donnarumma.  Un parametro che serve a capire quanta distanza anagrafica tra i due portieri che domenica al Granillo scenderanno in campo in Reggina-Parma.

    Il portiere amaranto avrà nuovamente il posto da titolare, tenuto conto che Alessandro Micai sarà squalificato e potrà affrontare il suo idolo.

    “Non avrei mai immaginato di incontrarlo – ha detto alla Gazzetta dello Sport in relazione a Buffon  -, tantomeno di giocarci contro e invece ho fatto il mio esordio con lui avversario e allo Stadium”.

    Sì, perché un paio di stagioni fa si sono affrontati in Serie A. Turati diciottenne esordiva con il Sassuolo rimasto senza portieri e fermava la Juventus di Cristiano Ronaldo e Buffon. Finì 2-2 e il portiere fu grande protagonista.

    “È stata – ha dichiarato Turati – la gioia più bella, così come la mia prima da titolare con la maglia della Reggina sabato scorso, con la prima vittoria esterna a Vicenza. Il Parma arriverà al ‘Granillo’ per fare la loro gara. Noi siamo sereni, dobbiamo sfruttare ogni occasione che avremo. Vogliamo regalare un’altra gioia ai tifosi. Possono essere l’uomo in più per noi”.