• Home / SEZIONI / Anas, Esodo Estivo 2014: traffico in lieve diminuzione su strade e autostrade. Previsto un aumento nel pomeriggio e in serata

    Anas, Esodo Estivo 2014: traffico in lieve diminuzione su strade e autostrade. Previsto un aumento nel pomeriggio e in serata

    Prosegue, senza particolari disagi, la seconda domenica di agosto. La circolazione si mantiene intensa su tutta la rete stradale e autostradale anche se tende ad una lieve diminuzione per le soste e le pause pranzo dei vacanzieri ancora in viaggio, mentre nel tardo pomeriggio e in serata si prevede un nuovo aumento del traffico per le ultime grandi partenze della settimana di ferragosto e per gli spostamenti locali e i rientri dal week-end.

     

    Nella giornata di oggi, alle ore 12, sulla rete Anas l’arteria a maggior volume di circolazione è l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, con circa 52 mila transiti (oltre 38 mila in direzione sud). Seguono il Grande Raccordo Anulare di Roma con 37 mila transiti, la Roma-Fiumicino con 27 mila passaggi, il Raccordo autostradale 13 per Fernetti (direzione Slovenia) con circa 20 mila transiti, e sulle direttrici delle vacanze, la SS77 “della Val di Chienti” (18 mila), la A19 Palermo-Catania (17 mila), la SS1 “Aurelia” (16-17 mila transiti sia nel tratto laziale che a San Vincenzo, nel livornese), la statale 379 “Egnazia e delle Terme di Torre Canne” nel brindisino (15 mila), la statale 101 nel Salento (14 mila).

     

    Al momento si segnala qualche rallentamento, per traffico intenso, sulla statale 16 “Adriatica”, verso le località balneari della costa, sul Grande Raccordo Anulare alla diramazione per la statale 6 Casilina, sulla statale 20 “del Colle di Tenda e di valle Roja”, in direzione Francia, sulla statale 7 Appia in Campania e nel Lazio, sulla statale 18 “Tirrena Inferiore”, in Campania e Calabria, sul Raccordo Salerno-Avellino, in direzione Salerno, sulla statale 163 “Amalfitana” e in Sicilia, sulla statale 114 “Orientale Sicula” e sulla A29 “Palermo-Mazara del Vallo”.

     

    Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria la circolazione in direzione sud procede con regolarità e non si segnalano disagi, esclusi alcuni rallentamenti tra Lauria Sud e Laino Borgo, in corrispondenza del cantiere inamovibile.

    Agli imbarchi dei traghetti per la Sicilia i tempi di attesa sono regolari.

     

     

     

     

    In Sicilia, sulla statale 731 “Bretella di Castellammare del Golfo”, si registrano rallentamenti, per incidente, al km 85.

    In Veneto sono in corso i lavori per la rimozione del grande quantitativo di materiale riversatosi ieri sul piano viabile la strada statale “Carnica” che resta chiusa nel tratto compreso tra Cima Gogna/Innesto SS48 “delle Dolomiti” (km 79,3) e Santo Stefano di Cadore (km 88,8), in provincia di Belluno. Sul posto è presente il personale Anas per la gestione del traffico che al momento viene deviato, in entrambe le direzioni, sulla viabilità locale attraverso il passo di Sant’Antonio.

     

    Per la giornata odierna rimane in vigore fino alle ore 23 il divieto di transito sulla rete stradale e autostradale per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al di fuori dei centri abitati.