• Home / SEZIONI / Viabilità Calabria / A3, Anas: abbattuto il diaframma della galleria ‘Renazza’ a Lagonegro

    A3, Anas: abbattuto il diaframma della galleria ‘Renazza’ a Lagonegro

    Di seguito nota ricevuta dall’Ufficio stampa: Si è svolta oggi la cerimonia di abbattimento del diaframma della canna Sud della galleria ‘Renazza’, nell’ambito dei lavori di realizzazione della nuova autostrada Salerno–Reggio Calabria, alla presenza del Direttore centrale Nuove Costruzioni dell’Anas, Stefano Liani.

    “E’ l’ultima – ha affermato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – delle dodici gallerie naturali previste nel II Macrolotto, a oggi non ancora completata a causa delle rilevanti difficoltà tecniche, legate alle condizioni geologiche dell’area interessata dallo scavo”.
    La nuova opera si colloca circa 500 metri a Sud dell’attuale svincolo autostradale Lagonegro Nord, interamente all’interno dei confini comunali di Lagonegro e in posizione baricentrica all’interno del II Macrolotto, tra il km 108,000 e il km 139,000 dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria.
    La galleria è l’unica opera del tratto autostradale che si colloca in variante rispetto al tracciato attuale, correndo all’incirca parallelamente alla galleria Renazza esistente, a una distanza compresa tra un minimo di 10 metri nei pressi dell’imbocco lato Salerno e un massimo di 80 metri verso Reggio Calabria.
    La lunghezza complessiva della galleria è di 1250 metri per la carreggiata Nord e 1010 metri per la carreggiata Sud.