• Home / RUBRICHE / Lettere a Strill / Ethos: "spazzatura ci risiamo"

    Ethos: "spazzatura ci risiamo"

     SPAZZATURA:CI RISIAMO!

     

    SIAMO ALLE SOLITE, LA MONTAGNA HA PARTORITO UN TOPOLINO. REGIONE, PROVINCIA E COMUNI DELLA CALBRIA HANNO RIUNITO I LORO SFORZI E SONO RIUSCITI AD APPRONTARE UN PIANO STRATEGICO PER I  RIFIUTI.

    IL PRIMO ATTO RIGUARDA L’ELIMINAZIONE PROVVISORIA DEI MERCATINI “RIONALI”, IN BARBA  A QUELLE FAMIGLIE CHE ASPETTANO PROPRIO LE BANCARELLE PER POTER FARE ACQUISTI RISPARMIANDO QUALCHE EURO. E COLPENDO,IN PIU’,L’ANELLO PIU’ DEBOLE DELLA ISTRIBUZIONE:CIOE’ GLI AMBULANTI.

    DOPO L’ACQUA, ANCHE GLI ALIMENTARI E L’ABBIGLIAMENTO,INSIEME AD ALTRI GENERI DI PRIMA NECESSITA’,SI VEDONO RAZIONATI,COME AI TEMPI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE.

    COME ASSOCIAZIONE PROPORREMO ANCHE UNA SOCIAL CARD,CHE SARA’ DISTRIBUITA A TUTTI I POLITICI CALABRESI,AFFINCHE’POSSANO PASSARE IN SERENITA’ E LETIZIA QUESTE IMMINENTI FESTE NATALIZIE. SOCIAL CARD CHE SARA’ FINANZIATA DAI CITTADINI,I QUALI,GRAZIE AL

    RISPARMIO EFFETTUATO SUGLI ACQUISTI,SARANNO BEN CONTENTI DI PARTECIPARE ALLA COLLETTA.

    .                                                                        IL SOCIO FONDATORE

                                                                     SEBASTIANO CRISTIANO