• Home / RUBRICHE / di stile E di moda / Di moda l’ ego hair

    Di moda l’ ego hair

    capelli_ricci.jpgdi Elda Musmeci – Ci siamo, abbiamo già fissato l’appuntamento dal parrucchiere e siamo un po’ nel panico: cosa gli chiederemo esattamente? Lunghi, corti, a cresta, con la frangia…

    il problema ce lo poniamo sempre. Sfogliare frettolosamente riviste o dare un’occhiata a fashion channel non vi sarà d’aiuto, a maggior ragione che quest’anno non saranno modelle e stilisti a dettar legge, ma noi stessi…va di moda l’ego hair! Addio a falsi ed imitazioni ogni taglio o colore deve essere rigorosamente misurato e pensato su di voi… Vi forniremo perciò solo alcuni consigli e tendenze ma questa volta li suddivideremo in base a carattere e personalità.

    Se sei un tipo grintoso suggeriamo corto con frangia. Per le ragazze dinamiche e piene di grinta in stile anni ’80, ideale per capelli morbidi.  La frangia viene tagliata all’altezza degli occhi e le ciocche alla sommità del capo vengono tagliate a 25 centimetri dal cuoio capelluto, per dare voluminosità alla capigliatura. In seguito vengono eseguiti dei surf leggeri sulle medie lunghezze.
    Romantica: finto spettinato
    Per le romantiche decisamente un taglio lungo, scalato e sfilato per alleggerire la materia. I capelli sono scalati e sfi lati su tutta la testa, ma molto leggermente intorno al viso. Risultato: capelli lunghi ma alleggeriti che non compromettono la linea. Il taglio è molto versatile e permette numerose acconciature. Versione giorno: asciugatura naturale con la mousse. Le mezze-lunghezze sono riprese con il ferro, lasciando le punte libere, per un effetto moderno ed indefinito. Un’alternativa si può creare con l’uso di una fascia, come nella foto. La versione sera può essere uno chignon pettinato-spettinato : i capelli sono arrotolati sui lati, poi raccolti sulla nuca con forcine, lasciando fuoriuscire qualche ciocca per un effetto morbido e romantico.

    Eccentrica: capelli ondulati da diva
    Per i parti ultra glamour consigliamo di tagliare e pettinare i capelli come soffici nuvole, legati in foulard, nastri e bandane, in perfetto stile Fifty’s, ma anche ricci raccolti e con frange ondulate, per ricordare il  glamour swing degli ’30, facile da realizzare in tre semplici step.
    1) Disegnate delle onde sulla frangia con un pettine
    2) fissatele con delle forcine e asciugate le lunghezze con il diffusore

    3) Infine legatele e nascondendole sotto la nuca con delle mollette.
    Il risultato richiama lo charme delle attrici degli anni ’30: sofisticate, eleganti, misteriose. 

    Chic aggressive:tra le nuove pettinature proposte quest’anno troviamo il contrast, che consiste in un taglio scalato e sfilato per dare risalto al movimento e al volume. Per dare un tocco di eleganza gli hair fashion propongono un colore basato sul contrasto, per un effetto sfumato dalle radice alla punte, naturale e luminoso; questo tipo di taglio è adatto alle serate eleganti, nelle quali si vuole apparire chic ma allo stesso tempo molto fashion.