• Home / RUBRICHE / Gerusalemme – Anche la Calabria fra i premiati al concorso internazionale TerraOlivo

    Gerusalemme – Anche la Calabria fra i premiati al concorso internazionale TerraOlivo

    La terra di Israele, terra Santa e terra promessa, evoca in ognuno di noi il ricordo forte, ma anche tragico, della vita, morte e risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo. Una vita vissuta tra gli ulivi ed il suo olio, che hanno tracciato i momenti cruciali dell’esistenza terrena del figlio di Dio. Ed è per questo che Israele è la terra simbolica per eccellenza e meta preferita per i cristiani, che ripercorrono numerosi le vie calcate dal Salvatore duemila anni fa.
    Ma questa, occorre ricordarlo, è anche la terra d’origine e la culla dell’olivo e del suo prezioso olio che se ne origina, fortemente radicato in questa regione, con radici affondate in un passato remoto. E non poteva trovarsi, al mondo, scenario migliore ove far nascere – sei anni fa – un concorso oleario internazionale, realizzato con l’unico scopo di premiare e far emergere dall’anonimato le eccellenze olivicole mondiali.
    Bellissima location per il concorso, posta sul monte degli Ulivi di Gerusalemme, a pochi passi dal Santo Sepolcro, dove si è svolta l’edizione 2015 del concorso oleario internazionale TerraOlivo.
    Dopo tre giorni intensi di assaggi, che hanno coinvolto circa trenta assaggiatori professionisti provenienti da tutto il mondo, la cerimonia di premiazione è stata preceduta da un conferenza, nel corso della quale si è discusso sul ruolo dell’olio extravergine di oliva nello scenario mondiale delle sostanze grasse.
    Significativa, la presenza alla cerimonia di premiazione, acconto agli organizzatori Moshe Spak e Eyal Hasson, dell’ambasciatore del gusto israeliano, lo chef Moshe Basson, con le cui parole di speranza si è chiusa la sesta edizione di TerraOlivo Gerusalemme. La scelta di avere Basson, sul palco della premiazione, non è stata casuale; questi, infatti, rappresenta il futuro di quella cucina israeliana ben radicata nel passato, in quanto Moshe Basson propone “repliche” di piatti “biblici”, da lui riscoperti e selezionati nel corso dei suoi studi delle sacre scritture.
    Ma il cuore della cerimonia è stato tutto incentrato sull’emozione del conoscere, ancora una volta, il nome del miglior olio extravergine al mondo, l’ “International Grand Champion Trophy TerraOlivo 2015”.
    Quest’anno è toccato finalmente alla terza regione olivicola mondiale – la Grecia – affermarsi su tutti i quasi 500 campioni in concorso, con l’Olio Extravergine di Oliva Eleon della Società Mediterranean Natural Foods.
    Ma è stato ottimo anche il risultato ottenuto dalla pattuglia italiana.
    Questo l’elenco con tutti i vincitori italiani del premio.
    Italia
    TOP 10
    Lucini Founders Reserve Premium Select Robusto, Lucini Italia
    Romano Gold Bio, Frantoio Alberto Romano

    Special Award List
    Lucini Founders Reserve Premium Select Robusto, Lucini Italia – Best of Italy
    L’Ottobratico, Olearia San Giorgio dei Fratelli Fazari – Best of Calabria

    Sezione Olio extravergine di oliva
    Medaglie Gran Prestige Gold
    Optmum Compagnia degli Oliandoli, Frantoio L’Antellino
    Il Cavallino Special Edition, Az. Agr. Il Cavallino di Romina Salvadori
    Dievole Coratina, Olio di Dievole
    Dievole 100% italiano, Olio di Dievole
    Monna Giovannella Bio, Soc. Agr. FAB Srl
    Fonte di Foiano Gran Cru, Soc. Agr. Fonte di Foiano
    Domenica Fiore Olio Veritas, Az. Agr. Fiore di Frank Giustra
    Domenica Fiore Olio Novello, Az. Agr. Fiore di Frank Giustra
    Lucini Founders Reserve Premium Select Robusto, Lucini Italia
    Lucini Founders Reserve Premium Select Delicato, Lucini Italia
    Opus, Az. Agr. Massimo Mosconi
    Risveglio, Az. Agr. Massimo Mosconi
    Romano Gold Bio, Frantoio Alberto Romano
    Romano Ortice Riserva, Frantoio Alberto Romano

    Medaglie Prestige Gold
    Trefort, Az. Agr. Paolo Bonomelli
    Il Brolo Monocultivar Casaliva DOP Grada Bresciano, Az. Agr. Il Brolo
    Frantoio Badia Monocultivar Ottobratica, Az. Agr. Francesco Corigliano
    Oro Don Vincenzo, Az. Agr. Antonio Cristiano
    Caieta, Az. Agr. Cosmo Di Russo
    Dolciterre Monocultivar Ottobratica, Az. Agr. Sorelle Garzo
    Domenica Fiore Olio Reserva, Az. Agr. Fiore di Frank Giustra
    Domenica Fiore Olio Monaco, Az. Agr. Fiore di Frank Giustra
    Lucini Limited Reserve Organic Premium Select, Lucini Italia
    Lucini Premium Select, Lucini Italia
    Moccari Tracciato, Soc. Agr. Moccari dei F.lli Abbracciavento
    Le Sciare, Frantoio Romano Vincenzo
    L’Ottobratico, Olearia San Giorgio dei Fratelli Fazari
    Murgo, Az. Agr. Scammacca del Murgo SSA
    Torchia, Oleificio Torchia F. di Torchia Tommaso e F.lli

    Medaglie Gold
    Il Tradizionale, Oleificio Capogreco di Giuseppe Capogreco
    Frantoio Figoli Biologico,  Frantoio Tommaso Figoli
    Dolciterre Blend, Az. Agr. Sorelle Garzo
    Enotre Fruttato Delicato, Eva Longo Impresa Agricola
    Clelia, Az. Agr. Walter Placida
    Paolo Bonomelli Trep, Az. Agr. Paolo Bonomelli
    Ottavio Monocultivar Ottobratica, Az. Agr. Michele Pronesti
    Le Colline DOP Bruzio, Le Colline

    Sezione Condimento a base di olio extravergine di oliva
    Medaglia Gran Prestige Gold
    Frantoio Badia condimento al peperoncino, Az. Agr. Francesco Corigliano

    Medaglia Prestige Gold
    Alessia condimento al peperoncino, Az. Agr. Walter Placida

    Medaglia Gold
    Frantoio Badia condimento al limone, Az. Agr. Francesco Corigliano
    Frantoio del Borgo condimento al  pompelmo, Az. Agr. Francesca de Leo Alberti
    Frantoio del Borgo condimento sedano e peperoncino, Az. Agr. Francesca de Leo Alberti