• Home / PUBLIREDAZIONALE / Publiredazionale / Oggi parliamo di caffè…terza parte

    Oggi parliamo di caffè…terza parte

    Abbiamo intervistato Angelo Crucitti, titolare della storica ditta Caffè Crucitti.

    Quale caffè consiglia al momento dell’acquisto ad un consumatore e perchè?

    Consiglio e continuerò sempre a consigliare di acquistare un caffè indifferentemente dal tipo (Arabica o Robusta),ma di basarsi sempre su un caffè che più li aggrada,resto del parere che i gusti sono e rimangono personali,gli unici consigli che mi sento di dare è di scegliere un caffè che è stato tostato da poco,perchè indifferentemente dal tipo di caffè che si decide di acquistare,da quando viene tostato ci sarà sempre una graduale perdita di aromi.Per molti non è possibile sapere quando è stato prodotto,ma se acquistate in una Torrefazione,dove il caffè viene prodotto a piccoli quantitativi e con frequenza, avrete la possibilità di ritrovarvi un caffè sempre fresco,nel caso in cui  non si ha questa possibilità ci si può rivolgere ad Internet e cercare dei caffè dove viene specificata la data di produzione,e indirizzarsi verso quest’ultimo.Un altro consiglio che mi sento di dare è di leggere e chiedere più informazioni possibili,più dati si riescono ad accumulare,più siamo sicuri di ciò che stiamo acquistando.Ricordo sempre che il caffè è una bevanda che va ingerita,ed è per questo che bisogna prestare attenzione a determinati aspetti.

    Può svelarci qualche piccolo trucco che ci aiuti a conservare al meglio il caffè?

    Come ho già affermato in precedenza il primo trucco è acquistare un caffè prodotto da poco, altri piccoli accorgimenti li possiamo riscontrare sul packaging,acquistare un caffè sia in grani che macinato in un sacchetto dotato di valvola,aiuta a preservare gli aromi,oppure in degli appositi sacchetti sottovuoto,una volta aperto consiglio di conservarlo in dei barattoli ermetici,bisogna capire che il più grande nemico del caffè è l’aria,meno sta a contatto con essa e meno rischiamo che il caffè,detto in termini tecnici,si rancidisce(si ossida).Per ultimo,soprattutto nei periodi di elevata umidità l’aiuto del frigorifero può risultare utile per la conservazione,ma questo trucco può valere anche se si utilizzano capsule e cialde,infatti nei periodi estivi ai nostri clienti consigliamo di riporre,integre nella loro confezione,anche quest’ultime.