• Matteo Messina Denaro, individuato il secondo covo del boss

    Un secondo covo di Matteo Messina Denaro è stato scoperto dai magistrati della Procura di Palermo e dai carabinieri del Ros. Oltre all’appartamento di vicolo San Vito a Campobello di Mazara, scoperto martedì, il boss avrebbe fatto realizzare una sorta di bunker all’interno di un’altra abitazione nella stessa area.

    Non è ancora chiaro se si tratti del luogo in cui il boss abbia nascosto il suo tesoro: documenti riservati, pizzini, soldi che i magistrati cercano. Il bunker si trova a circa 300 metri dall’abitazione in vicolo San Vito.