• Reggio Calabria – Ancora topi a spasso per la città

    Situazione igienico-sanitaria precari in alcune zone di Reggio Calabria. E ci sono quartieri che sono al di là di qualsiasi soglia che si accettabile per un Paese che possa ritenersi civile.

    La situazione, ed è noto, è particolarmente preoccupante in zone come quelle del Rione Marconi. Una realtà abbatanza centrale rispetto al tessuto urbano, ma decisamente ai margini per quel che riguarda ogni aspetto sociale che si voglia considerare.

    E accade che, tramite i social, iniziano a dilagare video di topi che in maniera quasi indisturbata colonizzano le strade e e animano le vie di una zona prettamente ad uso “dormitorio” con i palazzoni dell’edilizia popolare.

    Alcuni volontari, allarmati da quanto si è visto, non hanno perso tempo e hanno profuso il massimo  sforzo per bonificare, per quanto possibile, le parti più complicate della zona. Un’operazione di grande valenza sociale, in un Rione Marconi che solo pochi giorni fa aveva fatto parlare di sé per le minacce che erano state rivolte a un cittadino e ad una giornalista che avevano provato a fare luce sulle controversie che caratterizzzano la zona (leggi la notizia).