• Home / In evidenza / Autonomia differenziata, Luigi de Magistris: “Uno scippo di Stato che porta al nord la maggior parte delle risorse”

    Autonomia differenziata, Luigi de Magistris: “Uno scippo di Stato che porta al nord la maggior parte delle risorse”

    “Il 6 ottobre 2021, ad urne regionali chiuse, come hanno votato i parlamentari calabresi sulla nota di aggiornamento del documento di economia e finanza?
    Avranno letto che vi era collegata una “noticella” recante disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata?
    Sapranno che grazie al loro voto le regioni più ricche potranno avere l’opportunità di ricevere la stragrande maggioranza delle risorse?
    Ebbene praticamente tutti i parlamentari calabresi hanno votato a favore!
    Dai resoconti stenografici contrari soltanto i senatori Abate, Corrado, Granato e Morra ed i deputati Forciniti e Sapia.
    Favorevoli tutti. Tutto il centro destra ed il centro sinistra 5S compreso, appassionatamente insieme per distruggere il Sud. E poi nella campagna elettorale hanno ingannato e mentito. Noi, a differenza di chi usa il potere romano per tradire la propria terra, difenderemo il mezzogiorno da questo ulteriore scippo di Stato”.
    Lo afferma Luigi de Magistris.