• Home / EDITORIALI / Il Papa in Calabria / Creati annulli speciali: il primo a Lamezia (Cz) , il secondo a Serra San Bruno (VV)

    Creati annulli speciali: il primo a Lamezia (Cz) , il secondo a Serra San Bruno (VV)

    La Diocesi di Lamezia Terme, già il 1 ottobre scorso, con la creazione di un annullo filatelico, aveva ufficialmente comunicato sul suo sito ufficiale, l’iniziativa congiunta alle  POSTE

    ITALIANE SPA, in merito alla Visita Pastorale di Sua Santità Benedetto XVI,  per ricordare  ai posteri la venuta del Pontefice in terra di Calabria.
    Ideato e realizzato da Giuseppe Ascolese e Salvatore Ciranni, l’annullo reca come immagine il logo voluto dalla Chiesa lametina e creato da Suor Ecclesia Pereira delle Suore Oblate Benedettine presenti in San Michele di Serrastretta.
    Il paralitico guarito, la rete, i pesci, la cupola della cattedrale, questi le immagini del logo su cui campeggia la Croce.
    Evidentemente, vista la grande importanza dell’evento,  si è accesa la fantasia creatrice anche nella provincia di Vibo Valentia, dove un ulteriore annullo richiesto dal Museo della Certosa, diretto da Fabio Tassone, celebrerà la visita del Pontefice alla Certosa di Serra San Bruno. Lo stand di Poste sarà lì attivo presso il Museo, dalle 10 alle 14.
    A Lamezia Terme, domenica 9 ottobre, a conferma dell’impegno del Direttore Provinciale Dott. Antonio Taglialatela, Poste Italiane sarà presente con ben due stand filatelici: nell’ex Area Sir, dalle 8 alle 14 ed in Corso Numistrano, di fronte all’entrata del Duomo, dalle 8 alle 19.
    Per l’occasione sono state inoltre realizzate, in collaborazione con la Federcalabria, da un progetto grafico di Salvatore Ciranni, quattro cartoline ricordo ed un relativo “folder”, a tiratura limitata, personalmente approvati dal Vescovo diocesano, mons. Luigi Cantafora, e da lui scelti tra le varie bozze presentategli.
    “Grazie Santità perché è venuto in mezzo a noi lametini”, questo il saluto di ringraziamento espresso sul folder dal Vescovo mons. Luigi Cantafora, che con questa ennesima iniziativa intende esternare  profonda gratitudine al Santo Padre per aver accolto l’invito a voler visitare la Chiesa di Dio in Lamezia Terme
    Le cartoline ricordo con l’annullo speciale saranno successivamente disponibili anche presso gli sportelli filatelici dell’Ufficio Postale centrale di Lamezia Terme,  in via Filzi,  e di Catanzaro, in Piazza Rossi.
    “E’ una grande soddisfazione – ha dichiarato il direttore della Filiale di Poste Italiane di Catanzaro, Antonio Tagliatatela – testimoniare con uno dei nostri prodotti storici, la filatelia, la presenza del Sommo Pontefice in Calabria. Se pensiamo che le precedenti visite di un Papa nella nostra regione sono quelle compiute dal Beato Giovanni Paolo II, nel 1984 e 1988, dopo oltre 800 anni dalla prima, si comprende come questa venuta sia da considerare un evento unico e storico, non soltanto per la comunità dei fedeli”.