• Home / EDITORIALI / Preside, per una volta risponda lei…e la Preside risponde: ”Assenza ingiustificata”

    Preside, per una volta risponda lei…e la Preside risponde: ”Assenza ingiustificata”

    di Giusva Branca e Raffaele Mortelliti – Dopo la pubblicazione della notizia secondo la quale una parte degli studenti del Liceo Classico di Reggio domani manifesteranno

    contro l’ipotesi di scioglimento del Comune, con conseguente astensione dalle lezioni, siamo stati oggetto di numerosissime email pervenute in redazione.
    Nel pezzo – come da nostre fonti – avevamo escluso la partecipazione, in qualunque modo, dei vertici dell’Istituto in quella che sapevamo essere una scelta dei ragazzi (sulla cui genesi non è il caso di soffermarsi adesso). Tuttavia molti genitori ci hanno scritto affermando un coinvolgimento diretto della dirigente Rao che avrebbe non solo invogliato i ragazzi alla manifestazione, ma anche garantito la possibilità, domani, di astenersi dalle lezioni senza dover fornire la consueta giustificazione da parte dei genitori (cosa che, peraltro, sarebbe gravissima perché metterebbe all’oscuro dell’assenza dei figli da scuola quei genitori che non fossero stati avvisati dai ragazzi stessi).
    A questo punto, anche per correttezza di informazione nei confronti dei nostri lettori, chiediamo formalmente alla dirigente di chiarire se l’eventuale assenza di domani da parte degli studenti del Liceo Classico di Reggio dovrà essere regolarmente giustificata.

    Aggiornamento ore 18.57
    Riceviamo e pubblichiamo dalla dirigente scolastica del Liceo Classico “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria
    In riferimento alle notizie riportate da Strill.it in merito a riferite
    presunte autorizzazioni all’astensione dalla frequenza scolastica, si
    precisa che NESSUNA AUTORIZZAZIONE in tal senso poteva essere data né è
    stata data da questa Dirigenza scolastica.

    Maria Rosaria Rao
    Dirigente scolastico
    Liceo Classico ‘Tommaso Campanella’ – Reggio Calabria