• Home / CITTA / Vibo Valentia / Seminario del fisico vibonese Gregorio Carullo all’Istituto Italiano di Criminologia

    Seminario del fisico vibonese Gregorio Carullo all’Istituto Italiano di Criminologia

    Gli appuntamenti di“Vibo, le giornate di Scienza, Cultura e Giustizia”, presso l’Istituto Italiano di Criminologia di Vibo Valentia, sono state l’occasione di un partecipato seminario del fisico Gregorio Carullo.Dopo l’introduzione alla giornata da parte del rettore Saverio Fortunato, e l’intervento dell’avv. Stefano Luciano, docente dell’Istituto vibonese, i partecipanti hanno avuto modo di ascoltare un appassionante intervento dall’alto profilo scientifico del fisico vibonesesul tema “Umane, troppo umane: logica, evoluzione e metodologia della pratica scientifica”.

    Gregorio Carullo, nonostante la giovane età,ha ottenuto importanti e prestigiosi traguardi in pochi anni. Conseguita nel 2017 la laurea in Fisica Teorica delle Interazioni Fondamentali all’Università di Pisa, è stato vincitore di due finanziamenti per merito, il primo dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, che gli ha permesso di lavorare negli Stati Uniti presso il Georgia Institute of Techonology, ad un progetto della NASA e LIGO; il secondo ottenuto dall’università di Pisa e dell’olandese Istituto Nazionale di Fisica Subtomica. E’ membro LIGO-Virgo già da quando padri fondatori sono stati premiati nel 2017 con il premio Nobel per la fisica. Da due anni è dottorando presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa. Tantissimi sono i traguardi scientifici che lo hanno visto anche vincitore di un premio al congresso nazionale della Società Italiana di Fisica.

    Attualmente si occupa di testare la Relatività Generale nei regimi più estremi di gravità attraverso l’inferenza Bayesiana, inoltre è uno dei responsabili dei buchi rotanti osservati da interferometri LIGO Virgo Kagra. Nell’incontro vibonese, il fisico Carullo si è subito distinto per la semplicità con cui ha trattato temi complessi e importanti, e nell’esposizione di fatti scientifici che hanno rivoluzionato la vita dell’uomo, “regalando” a tutti i partecipanti una bella pagina di cultura scientifica nella nostra città.