• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo: muore in ospedale. Procura apre inchiesta

    Vibo: muore in ospedale. Procura apre inchiesta

    sanita.jpg
    La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha avviato una indagine sulla morte di Francesco Limardo, di 43 anni, deceduto il 30 luglio scorso dopo una serie di ricoveri in ospedale per una presunta pancreatite. La procura – secondo quanto riporta stamani il Quotidiano della Calabria – ha

     disposto, dopo la denuncia dei familiari di Limardo, la riesumazione del cadavere e l’autopsia che si e’ svolta nei giorni scorsi. Il 17 luglio scorso Francesco Limardo ha iniziato ad avvertire uno stato generale di nausea. L’uomo e’ stato accompagnato dal medico, il quale gli ha diagnosticato un problema di carattere virale. Dopo una ennesima visita medica alla guardia medica Limardo ha deciso di recarsi, il 25 luglio scorso, in ospedale a Vibo Valentia dove i medici, dopo alcuni esami clinici, gli hanno somministrato una cura di farmaci e lo hanno dimesso. Limardo si e’ poi recato altre due volte in ospedale perche’ le condizioni di salute non miglioravano. Successivamente l’uomo, secondo quanto riferiscono i familiari, e’ stato ricoverato nel reparto di medicina dove e’ entrato in coma diabetico. Si sarebbe verificata una pacreatite, una insufficienza renale ed un blocco respiratorio. Dopo un lieve miglioramento Limardo ha avuto una setticemia che ha interessato reni, polmoni e fegato ed e’ morto.(ANSA).