• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo, Poste italiane presenta la "Carta della qualità"

    Vibo, Poste italiane presenta la "Carta della qualità"

    Poste Italiane conferma il proprio impegno nel promuovere il dialogo e il rapporto fiduciario con i clienti e le Associazioni dei consumatori. Da  oggi sarà, infatti,  disponibile nell’ufficio postale di Vibo Valentia Razza, in via Luigi Razza, la nuova Carta della Qualità dei prodotti postali (corrispondenza e pacchi) che stabilisce i diritti della clientela e gli impegni che l’Azienda assume per il rispetto dei criteri di qualità del servizio indicati nel documento. La Carta della Qualità dei prodotti postali è stata realizzata in collaborazione con le Associazioni dei consumatori. Rappresentanti dell’Assoutenti, associazione di tutela consumatori che ha collaborato alla stesura della Carta, illustreranno e distribuiranno ai cittadini di Vibo Valentia il documento che definisce le caratteristiche dei servizi postali, le modalità di presentazione dei reclami e i tempi entro i quali Poste Italiane si impegna a dare risposta. Obiettivi principali della "Carta della Qualità" di Poste Italiane sono: definire per ciascun prodotto e servizio uno o più standard di qualità; impegnarsi a rispettare tali standard sottoposti a verifica attraverso strumenti di misurazione esterni e certificati ove possibile; prevedere la possibilità del rimborso qualora non vengano rispettati gli obiettivi di qualità, tenendo conto della normativa vigente; semplificare le procedure di contatto del cliente con l’azienda; stabilire un rapporto di fiducia con la clientela, basato su un’informazione semplice comprensibile e su impegni precisi; promuovere un rapporto trasparente con le Associazioni dei Consumatori. Nella nuova Carta della Qualità, che recepisce gli standard di qualità dei prodotti postali definiti dal Ministero delle Comunicazioni, sono previsti rimborsi per i prodotti descritti nel documento, a esclusione di quelli “non tracciati” ( come la Posta prioritaria), in caso di perdite e danneggiamenti, o di ritardi particolarmente significativi. In pratica viene definito un tempo massimo oltre il quale il ritardo viene equiparato allo smarrimento della corrispondenza o del pacco inviato e quindi rimborsato. La Carta della Qualità riafferma inoltre l’importanza della procedura di Conciliazione, uno strumento di risoluzione extragiudiziale del contenzioso realizzato con la partecipazione attiva delle Associazioni dei consumatori. Le 18 Associazioni dei consumatori che hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa sono: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Arco, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Ctcu, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori Acli, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori. Chi lo desidera potrà iscriversi a una delle Associazioni compilando il bollettino di conto corrente allegato alla Carta della Qualità. In questo modo si vuole rafforzare l’ attività delle associazioni in favore di una più efficace tutela dei diritti dei cittadini. Il tesseramento è infatti il modo migliore per sostenere le attività istituzionali delle Associazioni e per renderle sempre più rappresentative e indipendenti. La Carta della Qualità sarà disponibile presso tutti gli Uffici Postali e consultabile sul sito internet www.poste.it.