• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo: minacciano sciopero della fame genitori Federica, Eva, Andrea

    Vibo: minacciano sciopero della fame genitori Federica, Eva, Andrea

    I genitori di tre ragazzi morti in strutture sanitarie calabresi minacciano lo sciopero della fame se non incontreranno il Ministro della Giustizia. La notizia e' stata resa nota stamani a Vibo Valentia nel corso di una conferenza stampa dei genitori di Federica Monteleone ed Eva Ruscio, morte nell'ospedale di Vibo Valentia, e di Andrea Bonanno, deceduto nel nosocomio di Cosenza. ''Abbiamo sollecitato un incontro con il Ministro Alfano – hanno detto – perche' vogliamo che gli assassini dei nostri figli vengano puniti. Se entro lunedi' questo incontro non ci sara' inizieremo lo sciopero della fame ad oltranza nei pressi della prefettura di Vibo Valentia''. Nel corso della conferenza stampa e' stato evidenziato anche che ''non sopporteremo ulteriori ritardi di una giustizia lenta e parziale che in nome di un garantismo di facciata assegna ai camici bianchi la licenza di uccidere''. (ANSA)