• Home / CITTA / Vibo Valentia / Sanità, Lamezia: domani l'iniziativa "Salviamoci la pelle"

    Sanità, Lamezia: domani l'iniziativa "Salviamoci la pelle"

    Tempo di sole e di mare, ma anche stagione di scottature ma anche gravi patologie dermatologiche. Ecco perchè il dipartimento di prevenzione lametino dell’Asp diretto da Giuseppe Caparello, in collaborazione con il reparto di dermatologia dell’ospedale guidato da dottor Francesco Anastasio, ha organizzato con la Croce rossa "Salviamoci la pelle", una giornata dedicata alla prevenzione dei tumori e dei rischi legati alle ondate di calore. L’iniziativa è fissata per domani, dalle 9 alle 12.30, nella sede della guardia medica di piazza Porcelli.
    «Per trascorre un’estate sicura», afferma la dottoressa Annalisa Spinelli, responsabile dell’unità di educazione sanitaria e organizzatrice dell’evento, «è necessario riconoscere e contrastare i rischi presenti nell’ambiente, a partire dalle radiazioni solari, particolarmente pericolose nelle ore più calde della giornata ed in assenza di protezione della pelle».
    In Italia, infatti, la specialista ricorda che come in altri paesi ad elevato livello socio-economico, si registrano ormai più di 6 mila nuovi casi di melanoma cutaneo con oltre 1.200 morti l’anno. Questo allarmante fenomeno è riconducibile proprio all’aumento dell’esposizione alle radiazioni ultraviolette in presenza di una ridotta capacità schermante dell’atmosfera, per il progressivo inquinamento e la diminuzione dei livelli di ozono. La diagnosi precoce è l’arma più importante per combattere questa malattia altrimenti letale. Le norme per il rispetto dell’igiene solare, e la prevenzione secondaria, con il controllo dei pazienti per una diagnosi tempestiva delle lesioni tumorali, rappresentano i capisaldi della prevenzione nel melanoma cutaneo. Questa giornata ha l’obiettivo di sensibilizzare tutti ad evitare la "tintarella selvaggia", a proteggere i bambini piccoli dalle radiazioni solari ed ad effettuare periodicamente un esame della pelle.