• Reggio Calabria – Parcheggi riservati occupati da incivili al Gom, sarà usato il pugno duro

    La Direzione del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria comunica che, nel breve, a seguito di specifica convenzione con il Comune, la Polizia municipale è autorizzata a verificare eventuali contravvenzioni al rispetto della segnaletica stradale ed elevare le relative multe.
    Il provvedimento si è reso necessario poiché, nonostante la segnaletica ben visibile, vengono occupati abusivamente gli spazi riservati ad alcune tipologie di pazienti e, perfino, alle ambulanze. Per di più, vi è una situazione di parcheggio selvaggia che, non di rado, rende estremamente difficoltoso il transito delle ambulanze e di altri mezzi che devono raggiungere il Pronto Soccorso nonché il regolare flusso veicolare nel circuito ospedaliero.
    Al fine di garantire il diritto all’utilizzo delle aree riservate ai pazienti e ripristinare una regolare viabilità, si è adottata la misura sopra evidenziata essendo risultati vani tutti gli appelli alla correttezza civile ed al rispetto della segnaletica.
    Si ritiene opportuno comunicare l’adozione del provvedimento a tutta l’utenza del GOM al fine di evidenziare la necessità del rispetto della segnaletica stradale evitando, così, di incorrere in sanzioni pecuniarie a seguito di multe elevate dalla Polizia municipale.