• Reggio Calabria: ansia per un bambino smarrito, ma la storia ha lieto fine

    Nella prima serata di ieri una pattuglia della polizia locale, in servizio nel centro cittadino, ha ritrovato un bambino che si era smarrito.
    Mentre erano in transito sul centralissimo Corso Matteotti, alle ore 18,45 circa, gli agenti del Comando di viale A. Moro, notavano un bambino che in lacrime e visibilmente disorientato vagava sulla predetta arteria.

    L’immediato intervento consentiva di tranquillizzare il minore ed acquisire le generalità dello stesso nonché le prime informazioni utili al rintraccio dei genitori. In poco meno di 15 minuti veniva infatti individuata la madre del piccolo, in stato di comprensibile agitazione, la quale aveva già allertato i centralini del soccorso pubblico. Dopo le identificazioni di rito, il piccolo è stato affidato alla donna, visibilmente emozionata e grata agli agenti per il lieto fine.