• Pomeriggio culturale per il piccolo borgo di Mannoli

    Pomeriggio culturale per il piccolo borgo di Mannoli fraz. del comune di Santo Stefano in Aspromonte dove è stato presentato il libro :“GLI INTERVENTI DELL’ANIMI NEL COMUNE DI SANTO STEFANO D’ASPROMONTE” di Alfredo Vadalà. L’autore ha messo nero su bianco una parte di storia di Santo Stefano e Mannoli: parla dell’A.N.I.M.I ( associazione nazionale per gli interessi del mezzogiorno d’Italia), di Umberto Zanotti Bianco fondatore della Colonia Franchetti e dell’Asilo monumentale e dei cittadini di Santo Stefano e Mannoli.

    L’evento, organizzato dal comune di Santo Stefano e dal Comitato Civico Donne di Santo Stefano in Movimento, ha attratto un vasto pubblico che è rimasto entusiasta della tematica trattata. L’incontro si è aperto con i saluti da parte del Comitato Civico che dopo aver salutato i presenti , ha letto una lettera di testimonianza di Suor Enza Senatore, suora Francescana Alcantarina, che negli anni 90 ha operato presso la colonia Franchetti, si sono susseguiti gli interventi: del Sindaco Dott. Francesco Malara che ha esposto le proprie riflessioni storico culturali sull’argomento; dell’autore del libro Dott. Alfredo Vadalà che ha incantato la platea con i suoi racconti sulla colonia Franchetti e sull’Asilo monumentale di Santo Stefano; del delegato dell’istituto diocesano per il sostentamento del Clero di Reggio Calabria Architetto Luciano Arillotta che ha portato i saluti di Don Ernesto Malvi presidente dell’istituto diocesano proprietario della colonia Franchetti ed ha parlato brevemente di quello che è il loro ruolo e di come sarebbe possibile in futuro valorizzare gli edifici presenti in colonia.