• Home / Sport / Reggina / Sky per la Reggina con i migliori: dopo Barone tocca a Nucera

    Sky per la Reggina con i migliori: dopo Barone tocca a Nucera

    Ci sarà un gradito ritorno al Granillo in occasione di Reggina -Cittadella di lunedì 1.o novembre. A commentare la partita allo stadio reggino sarà Antonio Nucera, da oltre vent’anni narratore delle vicende del calcio amaranto. Il giornalista lecchese, ma di origine calabrese, mancava dal Granillo dal 2014, anno dell’ultima retrocessione dalla B alla C. Alla sua voce sono legati i momenti più belli della Reggina che ha fatto la storia in serie A.

    A cominciare dalla partita Torino-Reggina del 13 giugno 1999 che decretó la prima storica promozione in A del club amaranto. Quel giorno allo stadio Delle Alpi di Torino gremito da 70 mila spettatori Antonio Nucera era accompagnato al microfono dal grande Josè Altafini. Una partita che viene ricordata anche perchè – in quel caldo pomeriggio di giugno – a seguirla sul maxi schermo collocato a Reggio in Piazza del Popolo si riunirono oltre diecimila persone per seguire la diretta di Telepiù (che pochi anni dopo diventó Sky).
    E fu sempre Nucera a raccontare la storica salvezza della banda Mazzarri al Granillo, quando all’ultima giornata la Reggina battè il Milan neo campione d’Europa firmando un’impresa davvero memorabile.

    La designazione del giornalista di origine calabrese è una nuova dimostrazione di attenzione da parte dell’emittente satellitare di Milano nei confronti della piazza e della tifoseria reggina. Un’emittente , Sky, che da ormai vent’anni racconta con attenzione e grande passione le vicende del calcio amaranto. Una passione ricambiata visto che sono moltissimi gli abbonati a Sky di Reggio e provincia che da anni manifestano la loro affezione verso una tv che come poche altre sa raccontare lo sport in Italia.