• Home / CITTA / Reggio Calabria / Il nuovo direttivo dell’associazione ellenofona “Jalò tu Vua”

    Il nuovo direttivo dell’associazione ellenofona “Jalò tu Vua”

    L’associazione ellenofona “Jalò tu Vua” ha da oggi un nuovo Direttivo. L’Assemblea dei Soci del 25 agosto aveva eletto in Consiglio i soci Tito Squillaci, Antonella Casile, Pantaleone Danilo Brancati, Tilde Musolino, Freedom Pentimalli, Giuseppina Ianni e Francesco Ventura. A seguito di ciò, mercoledì scorso sono state assegnate le nuove cariche sociali.

    È Pantaleone Danilo Brancati da Condofuri il nuovo presidente del sodalizio, che succede a Tito Squillaci, il quale da presidente uscente ricoprirà il ruolo di consigliere. La vicepresidenza è stata affidata a Freedom Pentimalli da Sant’Eufemia d’Aspromonte. Sono stati confermati gli incarichi di segretario a Tilde Musolino e di tesoriere ad Antonella Casile, in continuità coi precedenti mandati. Unitamente all’ex presidente, si conferma consigliere Francesco Ventura da Reggio Calabria assieme a Giuseppina Ianni da Seminara, la quale è alla sua prima esperienza nel Direttivo. Il presidente uscente Tito Squillaci ha espresso soddisfazione per il ricambio generazionale che sta gradualmente maturando all’interno di tutta “Jalò tu Vua” e per la padronanza del greco-calabro riscontrata del nuovo direttivo, tutti fattori che lasciano ben sperare in favore della rivitalizzazione di questa lingua minoritaria. Una sorpresa ha inoltre interessato la più anziana ellenofona di Bova Marina, la signora Maria Volontà, nominata presidente onorario del sodalizio. Tante le sfide che aspettano l’associazione, la quale nel 2022 compirà cinquant’anni dalla sua costituzione, germogliata nel solco del Circolo “La Jonica” fondato nel 1968 dai professori Domenico Minuto e Franco Mosino.