• Home / CITTA / Reggio Calabria / Convegno Voglio dire Si…Esprimi il tuo consenso digitale su Aido.it

    Convegno Voglio dire Si…Esprimi il tuo consenso digitale su Aido.it

    L’ A.I.D.O. (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) Regionale Calabria presieduta da Nicola Pavone ed il C.R.T. (Centro Regionale Trapianti Calabria) diretto da Pellegrino Mancini hanno organizzato il convegno “Voglio dire di Si..Esprimi il tuo consenso digitale su Aido.it” alle ore 17:00 di domenica 26 settembre 2021, Giornata Nazionale del Si per la donazione di organi, tessuti e cellule promossa da Aido Nazionale in Italia. I lavori saranno introdotti e moderati da Nicola Pavone. Dopo i saluti della presidente nazionale Aido Flavia Petrin ed della consigliera Nazionale di Aido Calabria Ines Maroni relazioneranno Don Antonio Martello, la studentessa Allegra Liconti, i medici Pellegrino Mancini, Demetrio Labate, Anna Grande e Maria Vigna. I lavori si concluderanno con gli interventi dei presidenti provinciali e commissari della Calabria, dei presidenti dei gruppi comunali, dei consiglieri regionali e soci Aido della Calabria.
    I Volontari del Gruppo comunale Aido “Salvatore Versace” di Reggio Calabria allestiranno, invece, sabato 25 settembre dalle ore 17 alle ore 20 e domenica 26 settembre dalle ore 9 alle ore 12 presso l’ ingresso del Centro Commerciale “Porto Bolaro” di San Leo di Reggio Calabria una postazione in cui illustreranno agli interessati le finalità dell’ Aido e l’ innovativo progetto DigitalAIDO. L’ obiettivo di Aido è il SI alla donazione di Organi, Tessuti e Cellule, che oltre con i tradizionali moduli cartacei si può esprimere sell’ App Aido disponibile su App Store e Goolge Play e sul sito web aido.it attraverso SPID e firma digitale a partire da domenica 26 settembre 2021. Venerdì 24 settembre, in Conferenza stampa organizzata da Aido Nazionale dalla postazione centrale del Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo, con numerosi giornali, tv, social e collegati in diretta da tutta Italia è stato presentato il progetto. La Presidente Nazionale di AIDO, Flavia Petrin, che ha introdotto l’illustrazione di questa “rivoluzione copernicana” mostrando concretamente la funzionalità dell’App, facilissima da usare e scaricabile dagli store di Apple e di Google Play. “La digitalizzazione del consenso alla donazione di organi prestato con AIDO – ha aggiunto raggiante la Presidente Petrin – è uno dei progetti più importanti nella storia cinquantennale dell’Associazione, sicuramente il più importante degli ultimi anni. AIDO si rende capofila della digitalizzazione del Terzo Settore, dando un nuovo significato a SPID e alla firma digitale, che diventano strumenti a servizio non più solo del singolo cittadino – nel suo diritto di cittadinanza

    digitale – ma della collettività tutta, a tutela di quel diritto alla salute che passa anche attraverso la donazione di organi, tessuti e cellule. AIDO ha saputo raccogliere la sfida della digitalizzazione, lanciata dalla pandemia, con la forza che proviene dai più deboli: gli oltre 8.000 pazienti in lista d’attesa per il trapianto, ai quali AIDO da sempre guarda come suo primo fine”.

    Nicola Pavone

    Presidente Regionale Aido Calabria