• Home / In evidenza / Reggio Calabria, il questore Megale: “Sono reggino e so. Spero di non vedere a breve 10.000 persone in via marina”

    Reggio Calabria, il questore Megale: “Sono reggino e so. Spero di non vedere a breve 10.000 persone in via marina”

    Una speranza ed anche un monito. È quello che il questore di Reggio Calabria  Bruno Megale dagli studi di Strill.it  e nel corso del consueto appuntamento con 211

    “Essendo reggino – ha dichiarato   so benissimo quali saranno le abitudini dei reggini da qui ai prossimi tre mesi. Affronteremo l’estate in uno dei posti più belli in cui si possa passare l’estate.  Serve un pochettino più di buonsenso”.

    Il riferimento è ovviamente all’inopportunità di dare luogo ad assembramenti, provando a frequentare più luoghi rispetto al solito Lungomare Falcomatà.

    “Evitiamo – ha proseguito – queste forme di assembramenti che si vedevano. Mi auguro tra due mesi di non vedermi 10.000 persone in via Marina. Abbiamo talmente tante spiagge e luoghi da frequentare che si può diluire il flusso di persone. Chiedo prudenza ai ragazzi”.

     

    GUARDA L’INTERVISTA INTEGRALE NEL VIDEO

    (Sarà trasmessa sul canale 211 del digitale terrestre giovedì sera alle 21)