Home / Primo piano / Reggio Calabria – Dipendente pubblico in manette per pedopornografia
Pedopornografia

Reggio Calabria – Dipendente pubblico in manette per pedopornografia

Un uomo di 50 anni, C.P., di Reggio Calabria, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale con l’accusa di detenzione e scambio di materiale pedopornografico online.
L’arresto del cinquantenne, dipendente della Pubblica amministrazione, è stato disposto dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina.
Il provvedimento è stato eseguito dai militari che, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura reggina, hanno proceduto anche al sequestro della strumentazione informatica utilizzata dall’indagato nell’ufficio in cui lavora. (Ansa)

Leggi qui!

Vinicio Capossela e Paola Turci al Kaulonia Tarantella Festival 2019

Grandi nomi e tante sorprese. L’edizione 2019 del Kaulonia Tarantella Festival, organizzata dall’Amministrazione Comunale con …