• Home / CITTA / Reggio Calabria / Trekking della Biodiversità nella Communitas della Biodiversità di Rosarno.

    Trekking della Biodiversità nella Communitas della Biodiversità di Rosarno.

    Venerdì10maggio p.v., dalle ore 10:30, in occasione della conclusione del Progetto Mestieri Legali, si svolgerà il primo Trekking della Biodiversità nella neo-nata Communitas della Biodiversità di Rosarno.

     

    La Communitas della Biodiversità, situata in località Carmine,alla confluenza dei fiumi Mesima e Metramo, sul terreno confiscato alla ‘ndrangheta affidato dal Comune di Rosarno al Consorzio Macramè, è frutto delprogetto “Mestieri legali”,sostenuto da Fondazione con il Sud, che giunge a conclusione dopo tre anni di intenso lavoro.

    Macramè e i partner del progetto – Città Metropolitana di Reggio Calabria, Comune di Rosarno, Dipartimento dArTe dell’Università Mediterranea, Legambiente, Arci, Associazione Omnia e le cooperative sociali Alba e Mani e Terra – hanno dato vita ad unacomunità che associa alle attività puramente agricole, interventi di carattere educativo e ambientale i cui attori principali sono i migranti.

    Il Trekking della Biodiversità vedrà coinvolti un gruppo di studenti dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente di Rosarno, guidati in un percorso didattico di educazione ambientalein un habitat eccezionale, tra qualità ecologica, legalità, dimensione produttiva, accoglienza e integrazione.

    Visite didattiche, esperienze in natura, conoscenza della comunità, educazione e formazione sono alcune delle attività che si articoleranno dentro la Communitas,rivolte a studenti di ogni ordine e grado, viaggiatori e turisti consapevoli, ma anche famiglie e semplici cittadini. Senza dimenticare l’anima strettamente agricola e produttiva della Communitas;sul terreno, infatti, è stato piantumato un limoneto, alberi di melograno e, proprio poche settimane fa, 100 alberi di nocciole, piantati da 100 studenti dell’Istituto “Ettore Majorana” di San Lazzaro di Savena (Bologna).