• Home / Primo piano / Reggio Calabria – Via Marina, si spezza ramo di albero e ferisce un sacerdote

    Reggio Calabria – Via Marina, si spezza ramo di albero e ferisce un sacerdote

    Ha rischiato la vita don Luigi Cannizzo, parroco della “Candelora”, questa mattina poco dopo le ore 12, colpito al capo da un ramo spezzatosi sul lungomare Falcomatà di Reggio Calabria.

    Assieme a don Cannizzo, è rimasto ferito alla spalla don Tonino Sgrò parrocco della chiesa Santa Maria del Lume a Pellaro. I due prelati che si trovavano in compagnia di don Gaetano Galatti e don Nino Russo, sono stati subito soccorsi e ricoverati presso il nosocomio “Grande Ospedale Metropolitano”.
    Don Cannizzo ha subito 9 punti di sutura e, dopo il primo spavento, sembra tutto sotto controllo.
    Non è la prima volta che si registra la caduta di rami degli alberi secolari del lungomare reggino, tra cui quello che colpì e danneggiò un anno fa una nota gelateria sita nel centro storico della città (come si vede in foto).