• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Caduta ramo albero, Germanò (MNS): “Stava per scapparci il morto”

    Reggio Calabria – Caduta ramo albero, Germanò (MNS): “Stava per scapparci il morto”

    “Il dramma temuto stava per avverarsi. Un altro albero spezzato in via marina colpisce al capo un sacerdote reggino e alla spalla un altro prelato. Entrambi finiti in ospedale, con punti di sutura alla testa e grande paura per tragiche copnseguenze” – afferma Franco Germanò – Commissario MNS Citta di Reggio Calabria.

    Anche questa volta dovremo aspettarci la patetica scusa da parte del sindaco Falcomatà che darà la colpa al gran caldo della giornata? A quando la prossima vittima senza che alcun intervento venga messo in atto dall’amministrazione comunale?
    Ma possibile che dall’alto della loro narcisistica indifferenza non ritengano che la misura sia colma?
    In passato avevano promesso interventi immediati, ma al solito alle parole non sono seguiti i fatti, come loro consuetudine, ritenendo di poter prendere in giro i reggini. Inadeguati, incapaci, inefficienti, non c’entrano nulla con l’amministrazione di una comunità umana e di una città importante come la nostra
    Hanno ridotto la città a un colabrodo, piena di rifiuti in ogni dove, senza servizi efficienti, hanno causato la chiusura di decine e decine di imprese e attività commerciali, hanno spento i sogni dei nostri ragazzi che ad uno ad uno a migliaia se ne stanno andando altrove, hanno ucciso la speranza per questa nostra amata Reggio. Ma che rimangano inermi di fronte al rischio della vita per chiunque si avventuri sul lungomare è davvero troppo, è davvero da irresponsabili, è davvero da intervento di altre autorità perché si ponga fine a questo scempio.