• Home / Primo piano / Operazione Metauros: la cosca Piromalli nel ciclo dei rifiuti

    Operazione Metauros: la cosca Piromalli nel ciclo dei rifiuti

    Operazione Metauros condotta dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri

    L’inchiesta Metauros svela, per la prima volta, il condizionamento della cosca Piromalli nella costruzione e gestione dell’unico termovalorizzatore presente in Calabria, ubicato a Gioia Tauro, in area prospiciente al porto, attraverso un consolidato sistema di sottoposizione ad attività estorsive delle società che nel tempo hanno gestito la struttura di trasformazione dei rifiuti. Ad analoga attività estorsiva era sottoposta la “I.A.M.” (Iniziative Ambientali Meridionali SPA) con sede a Gioia Tauro, operante nel settore della depurazione delle acque.