• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio: Naccari interviene su presnetazione “Frecciargento”

    Reggio: Naccari interviene su presnetazione “Frecciargento”

     “La presentazione, questa mattina, del nuovo eurostar ‘Frecciargento’ di Trenitalia che collegherà Reggio Calabria a Roma, ha significato un momento rilevante per la nostra regione: la dimostrazione della possibilità di migliorare un servizio così importante, che interessa una fascia diffusissima di popolazione, pur in presenza della dotazione infrastrutturale esistente”.

    E’ quanto afferma l’assessore regionale al Bilancio e ai Trasporti, Demetrio Naccari Carlizzi che aggiunge: “E’ forte, pertanto, la soddisfazione per questo risultato che, di fatto, riduce notevolmente i tempi di percorrenza della tratta, ma al tempo stesso mi piace ricordare come, tempo addietro, la questione avesse già interessato la Facoltà di Ingegneria di Reggio Calabria, promotrice di una proposta di riorganizzazione del tragitto proprio al fine di rendere il servizio più competitivo. Cosa che, oggi, è diventata realtà”.

    Rilancia l’assessore: “Mi ha fatto piacere apprendere direttamente dal direttore della Divisione nazionale ed internazionale di Trenitalia, dottor Cassola, che nessun treno da e per Reggio Calabria, è stato mai cancellato. Il direttore ha altresì chiarito come per alcuni treni non fosse previsto su Internet la possibilità di effettuare prenotazioni a causa di alcuni lavori nel Nord Italia. Questione che oggi è risolta, senza aver portato ad alcuna soppressione. Importante è stata anche la risposta ufficiale fornita dal dottor Cassola riguardo ai cosiddetti servizi universali, che sono una parte di quelli che Trenitalia assicura a tutto il Paese, per cui il Ministero dovrà erogare una integrazione di risorse che, allo stato, sono insufficienti. Ebbene- conclude Naccari-, le sue parole credo plachino i toni allarmistici delle ultime ore”.