• Home / CITTA / Reggio Calabria / Amsterdam: arresto Nirta frutto di cooperazione italo-olandese

    Amsterdam: arresto Nirta frutto di cooperazione italo-olandese

    A quanto apprende l’ADNKRONOS, il blitz e’ scattato nei pressi di Amsterdam, dove gli investigatori del Servizio Centrale Operativo, dell’Interpol e della Squadra Mobile di Reggio Calabria hanno fatto scattare la trappola. La polizia italiana, che ha agito in collaborazione con quella olandese, aveva individuato e tenuto d’occhio il nascondiglio di Giuseppe Nirta, sul quale pende un ordine di carcerazione definitivo per la condanna, in Italia, a 14 anni e 8 mesi per associazione a delinquere per traffico internazionale di stupefacenti. Da fonti della polizia olandese, e’ trapelato che proprio vicino al nascondiglio di Nirta sono state successivamente rintracciate le sorelle di Giovanni Strangio, Teresa e Angela, e il loro autista.