• Home / CITTA / Reggio Calabria / Benestare (Rc): sono due i bunker nell'abitazione di Pelle

    Benestare (Rc): sono due i bunker nell'abitazione di Pelle

    Sono due i bunker scoperti dai carabinieri a Benestare, nell'abitazione di Antonio Pelle, di 46 anni, nipote omonimo del boss latitante conosciuto come '''Ntoni Gambazza''. I Pelle sono alleati dei Vottari nella faida di San Luca contro i Nirta-Strangio nell'ambito della quale, a Ferragosto dello scorso anno, e' stata compiuta la strage di Duisburg. Ad uno dei due rifugi si accede da un blocco di cemento scorrevole realizzato dietro una nicchia nella quale si trova una statua della Madonna di Polsi. Secondo gli investigatori i due bunker erano ''caldi'' nel senso che sono stati utilizzati anche recentemente da latitanti. Non e' escluso che vi abbia trovato rifugio lo stesso boss Antonio Pelle, di 76 anni, latitante dal 2000 in quanto deve scontare una condanna definitiva a 26 anni di reclusione. L'operazione e' stata condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, del Ros e dai cacciatori. Nel marzo scorso, nel corso di un'altra operazione, i carabinieri avevano scoperto un nascondiglio nella palazzina abitata dai parenti del boss ''Ntoni Gambazza''.