• Home / CITTA / Messina / Messina: Lo Forte nuovo Procuratore Capo

    Messina: Lo Forte nuovo Procuratore Capo

    CASELLI E GRASSO: "LA MENTE ORGANIZZATIVA DELLA PROCURA DI PALERMO"
    tribunale.jpgGuido Lo Forte e’ il nuovo procuratore presso il Tribunale di Messina. A nominarlo, all’unanimita’, e’ stato il plenum del Csm. Lo Forte lascia dunque la Procura di Palermo per andare a guidare quella di Messina. In magistratura dal ’74 Lo Forte, procuratore aggiunto a Palermo e poi nell’ufficio requirente del capoluogo siciliano ha svolto la sua attivita’ per 32 anni arrivando nel ’76 come sostituto procuratore.


    Ha coordinato la Direzione distrettuale antimafia, molte indagini sul terrorismo e sugli appalti e ha svolto numerose ricerche di latitanti di Cosa nostra. Lo Forte, definito "la mente organizzativa della Procura di Palermo" dai suoi superiori Giancarlo Caselli e Piero Grasso, nella delibera con cui Palazzo dei Marescialli lo ha scelto per la guida degli uffici di Messina viene elogiato per il suo "spirito di abnegazione decisamente encomiabile" e una capacita’ di lavoro del tutto "fuori dal comune". A Lo Forte viene riconosciuta una spiccata conoscenza del fenomeno mafioso "tra le piu’ rilevanti del paese" oltre ad una capacita’ di proporre soluzioni organizzative "originali e largamente innovative. (Adnkronos)