• Recuperato il corpo della 76ma vittima del naufragio di Cutro

    Un’altra vittima del naufragio di migranti avvenuto a Steccato di Cutro, la terza di oggi, è stata recuperata dai soccorritori acquatici dei vigili del fuoco.

    Il 76mo corpo appartiene ad una bambina di un’età presumibile tra i 7 e i 10 anni ed è stato individuato in località Praialonga dai vigili del fuoco impegnati nelle attività di perlustrazione del litorale, a non molta distanza dal luogo della tragedia.

    In giornata erano stati recuperati altri due corpi appartenenti rispettivamente ad un’altra bambina, di età compresa tra i 5 e i 6 anni, e ad un adulto. (ANSA)