• Home / CITTA / Crotone / Crotone: lavori piscina Coni completati

    Crotone: lavori piscina Coni completati

    <!– /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:””; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;} @page Section1 {size:595.3pt 841.9pt; margin:68.05pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:35.45pt; mso-footer-margin:35.45pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} –>

    Facendo seguito alla precedente comunicazione in merito ai lavori di ristrutturazione della piscina Coni di Crotone, la Provincia di Crotone rende noto che la Determina dirigenziale n° 305, a firma dell’arch. Giuseppe Macheda, avendo ad oggetto: “Ristrutturazione piscina Coni di Crotone – I° lotto: indizione gara ed approvazione bando. Impegno di spesa” è diventata esecutiva dalla data odierna. Nei prossimi giorni (quattro o cinque al massimo) il bando di gara sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e nel prossimo mese di aprile, dopo aver espletato l’iter burocratico, saranno consegnati e avviati i lavori per la ristrutturazione della piscina Coni.

    Il Direttore del Dipartimento IV, Macheda, determina “di procedere all’indizione della gara per l’appalto del I° Lotto dei “Lavori di ristrutturazione della Piscina CONI di Crotone”, per l’importo di complessivi euro 1.500.000,00, di cui euro 1.207.857,30 per lavori ed euro 292.142,72  per somme a disposizione dell’Amministrazione, mediante procedura aperta, da esperirsi ai sensi  dell’art. 3 – comma 37 e art. 55  – comma 5  – del decreto legislativo n. 163 del 2006 e ss. mm. ii., con aggiudicazione al prezzo più basso mediante ribasso percentuale sull’importo dei lavori posto a base di gara, ai sensi dell’art. 82 – comma 2 – lettera b) del richiamato decreto legislativo;

    di approvare lo schema del  bando, nonché il disciplinare e la domanda di partecipazione alla gara,

    di dare atto che il responsabile del procedimento, in coordinamento con gli altri uffici preposti, provvederà a curare la pubblicità della gara ed il suo svolgimento in conformità alle norme vigenti; di precisare che la somma di complessivi Euro 1.500.000,00, occorrente per la realizzazione dell’opera, trova copertura finanziaria per come segue:

    per euro 1.000.000,00 al Cap. 1678 imp. n. 06/1850-3;

    per euro 300.000,00 al Cap. 1553 imp. n. 06/1326-15;

    per euro 200.000,00 al cap. 1679 imp. n. 06/1327-15

    del Bilancio del redigendo esercizio finanziario RR. PP. ’06”.

    La presente determinazione ha già ricevuto il parere favorevole del settore finanziario a firma del dirigente Michele Scappatura.