• Home / CITTA / Crotone / Accademia del Mare a Capo Rizzuto, per ricerca ed innovazione

    Accademia del Mare a Capo Rizzuto, per ricerca ed innovazione

    Creare un centro di accoglienza e di eccellenza per le attivita’ di studio, ricerca, innovazione e formazione sul Mediterraneo: e’ questo l’obbiettivo de ‘L’accademia del Mare’, presentata stamani a Roma dal presidente della Provincia di Crotone Sergio Iritale, che nascera’ all’interno dell’Area Marina Protetta di ‘Capo Rizzuto’, Si tratta di una oasi di 14.721 ettari di Mediterraneo nel tratto costiero tra i comuni di Crotone e Isola Capo Rizzuto. ”Bisogna mettere in campo le competenze che accompagnano le linee guida nel percorso di valorizzazione della risorsa mare – afferma Iritale – una nuova via di sviluppo del Mediterraneo e un modo per dare una svolta con creativita”’. ”Questa iniziativa – ha detto Alessandro Bianchi, ex ministro dei Trasporti – puo’ essere quella su cui si coaguleranno i processi reali di sviluppo che nascono dal grumo delle risorse endogene dell’intera area mediterranea”. Iritale ha annunciato che il comitato tecnico-scientifico dell’Accademia si riunira’ subito per iniziare l’organizzazione logistica del progetto non solo al Sud ma anche a Roma, per allargare il piu’ possibile l’ambito d’azione dell’iniziativa. Iritale ha inoltre comunicato che, entro 15 giorni, la provincia di Crotone e il comune di Isola Capo Rizzuto bandiranno un concorso di progettazione internazionale per la costruzione dell’Acquario Mediterraneo, con all’interno un centro studi di biologia marina. (ANSA).