• Home / CITTA / Crotone / Crotone, firmato protocollo d'intesa "quartiere II"

    Crotone, firmato protocollo d'intesa "quartiere II"

    Anche il Comune di Crotone è tra gli enti firmatari del protocollo di intesa concernente il contratto di quartiere II, inserito nell’ambito del piano casa presentato stamattina dalla Regione Calabria.
    La firma per l’amministrazione comunale è stata apposta, su delega del Sindaco Vallone, dall’assessore all’urbanistica Ettore Perziano.
    Il piano, come sottolineato dall’assessore ai lavori pubblici della Regione, Luigi Incarnato e dal Vice Presidente Domenico Cersosimo ha una forte valenza sociale  e richiede la collaborazione di tutti gli enti proprio per accelerarne il processo di realizzazione.
    In particolare, i comuni che hanno sottoscritto con la Regione il protocollo sul contratto di quartiere (Cosenza, Reggio, Catanzaro, Vibo Valentia, Lamezia, Corigliano Calabro e naturalmente Crotone) si sono impegnati di mettere in campo tutte le azioni amministrative al fine di giungere il più rapidamente possibile all’apertura dei cantieri.
    I Comuni dovranno, verificare, tra l’altro, entro trenta giorni la progettazione del programma “Contratto di Quartiere II” a suo tempo presentata da ciascun ente al Ministero delle Infrastrutture.
    Successivamente, dopo aver effettuato le opportune verifiche, i comuni trasmetteranno alla Regione Calabria il provvedimento amministrativo con la suddivisione delle opere a carico del finanziamento pubblico.
    Finanziamento pubblico che sarà assicurato dalla Regione con un apposito mutuo garantito dalle risorse già assegnate ai sensi del Dec. Leg.vo n. 112/98 di cui all’accordo di programma sottoscritto con il Ministero delle Infrastrutture ed all’intesa raggiunta in conferenza unificata lo scorso 18 ottobre.