• Home / CITTA / Crotone / Boss evaso: perquisizioni in tutto il crotonese

    Boss evaso: perquisizioni in tutto il crotonese

    Perquisizioni e battute da parte dei carabinieri sono in corso nel crotonese, ma anche nel cosentino, dopo l’evasione del presunto capomafia di Ciro’ Silvio Farao, di 60 anni. L’uomo, condannato all’ergastolo per omicidio ma con sentenza non ancora definitiva, era agli arresti domiciliari dal 4 novembre scorso dopo che era stato arrestato per un’altra evasione dai domiciliari. I termini per la carcerazione preventiva in merito alla condanna subita sono scaduti. Farao era stato arrestato il 4 novembre scorso, dopo oltre un anno di latitanza. Nei suoi confronti, la Procura di Crotone aveva chiesto al Gip l’emissione di un provvedimento restrittivo agli arresti domiciliari dai quali Farao si era gia’ sottratto nel settembre 2007. Nuovamente arrestato la settimana scorsa, i carabinieri lo hanno nuovamente condotto ai domiciliari in esecuzione del provvedimento emesso. (ANSA)