• Home / CITTA / Crotone / Rifiuti Crotone: iniziate analisi sottosuolo scuola

    Rifiuti Crotone: iniziate analisi sottosuolo scuola

    Sono iniziate stamani le prime analisi sul sottosuolo adiacente ad una delle scuole di Crotone dove e’ stato utilizzato il conglomerato idraulico catalitico realizzato con le scorie tossiche della Pertusola Sud. Nei pressi della scuola San Francesco di Crotone sono stati prelevati alcuni campioni del terreno che saranno sottoposti ad accertamenti ed analisi chimiche. Quella adiacente alla scuola e’ una delle diciotto aree sequestrate nel settembre scorso dalla Procura della Repubblica di Crotone nell’ambito dell’inchiesta sullo stoccaggio delle scorie tossiche. Il Procuratore di Crotone, Raffaele Mazzotta, che stamani ha assistito al prelievo dei primi campioni di terreno ha evidenziato che ”faremo le indagini con tutte le garanzie cercando di evitare allarmismi”. Nell’inchiesta sono indagate sette persone che ieri sono state sottoposte a perquisizione. Le ipotesi di accusa sono a vario titolo disastro ambientale, aver realizzato discariche abusive, avvelenamento di acque, turbativa d’asta e frode in pubblica fornitura. Dalle indagini della Procura di Crotone sta emergendo che il materiale con le scorie tossiche e’ stato utilizzato anche per il sottofondo dell’aeroporto di Reggio Calabria e dell’acquedotto di Crotone.(ANSA).