• Home / CITTA / Crotone / Crotone: rifiuti. In corso perquisizioni indagati

    Crotone: rifiuti. In corso perquisizioni indagati

    Alcune perquisizioni sono in corso da stamani in Calabria ed in Emilia Romagna nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Crotone sullo smaltimento di rifiuti tossici. I militari della Guardia di finanza hanno perquisito le sette persone gia’ indagate nell’inchiesta, le imprese edili coinvolte e lo stabilimento dell’ex Pertusola sud di Crotone. L’obiettivo delle perquisizioni e’ di acquisire tutta la documentazione necessaria a ricostruire l’utilizzo di scorie tossiche per la realizzazione del conglomerato idraulico catalizzato, usato per la realizzazione di rilevati e sottofondi stradali. L’indagine e’ attualmente coordinata dal Procuratore di Crotone, Raffaele Mazzotta, e dal sostituto procuratore della Repubblica Pierpaolo Bruni. Nel settembre scorso sono state sequestrate 18 aree nei comuni di Crotone, Cutro e Isola Capo Rizzuto e sette persone sono state iscritte nel registro degli indagati perche’ accusate di disastro ambientale e di aver realizzato discariche abusive. Le perquisizioni compiute stamani sono finalizzate anche ad individuare anche altri siti dove e’ stato utilizzato il conglomerato idraulico realizzato con le scorie tossiche. (ANSA).