• Home / CITTA / Crotone / Aeroporto Crotone: ancora nubi all’orizzonte

    Aeroporto Crotone: ancora nubi all’orizzonte

    ”La riunione tenuta dal managment dell’aeroporto Sant’Anna di Crotone con i soci pubblici e privati non ha prodotto i risultati sperati. Nessuna decisione concreta e’ stata presa che mostri l’effettiva volonta’ di potenziamento dello scalo aeroportuale crotonese; anzi la previsione di prevedere un volo charter che nel periodo natalizio dovrebbe assicurare i collegamenti da Roma per Crotone e viceversa, non e’ una risposta qualificante alle reali esigenze delle utenze del territorio”. Lo ha dichiarato la Senatrice del Partito Democratico, Dorina Bianchi, dopo la riunione, tenutasi a Roma tra i soci dell’aeroporto Sant’Anna di Crotone. ”In diverse sedi ed occasioni ho sottolineato come l’aeroporto di Crotone sia ad oggi l’unica infrastruttura sulla quale si possa nell’immediato puntare – ha sostenuto – la Regione Calabria ha, attraverso un Accordo di Programma Quadro, preso impegni fattivi in tal senso. Nonostante questo – ha aggiunto – attualmente lo scalo crotonese e’ inutilizzato. Manifestazioni di interesse da parte di vettori internazionali finche’ lo scalo non sara’ potenziato non c’e’ da attendersene – ha chiarito la Senatrice – mentre accettare nuove proposte da vettori che hanno dimostrato di non riuscire a garantire un servizio costante ed affidabile, risolverebbe solo superficialmente i problemi legati all’infrastruttura”