• Home / CITTA / Cosenza / Coronavirus, Magorno: “Nessun presidio ospedaliero della Calabria può essere escluso dal potenziamento”

    Coronavirus, Magorno: “Nessun presidio ospedaliero della Calabria può essere escluso dal potenziamento”

    “L’emergenza legata al Coronavirus continua a preoccupare, nulla può essere lasciato al caso. È per questo che accolgo l’appello di quelle realtà che pur avendo a disposizione un presidio ospedaliero sono rimaste escluse dal potenziamento voluto dalla Regione Calabria: presidi come, ad esempio, Acri, Praia a Mare, Trebisacce, San Marco Argentano e San Giovanni in Fiore rappresentano punti di fondamentale importanza per vaste aree del nostro territorio. Urge dunque un intervento immediato della Presidente Jole Santelli perché in questo momento delicato nessuno può essere escluso”.
    Lo afferma in una nota il Senatore IV, Ernesto Magorno.