• Home / CITTA / Spezzano e Camigliatello si tingono di rosa per il Giro d’Italia

    Spezzano e Camigliatello si tingono di rosa per il Giro d’Italia

    d’Italia, sono comparsi i colori rosa su vari monumenti e siti d’interesse.

    L’Amministrazione Comunale di Spezzano Della Sila, guidata dal Sindaco Salvatore Monaco, ha dato anch’essa la sua adesione alla cerimonia “L’Italia in Rosa”, in particolare sono stati illuminati in rosa il Santuario di San Francesco di Paola e la Villa Comunale di Camigliatello Silano.

    Per Spezzano Della Sila centro, che verrà attraversata il 15 Maggio dalla “carovana rosa”, è stato scelto il luogo più importante e significativo, il Santuario foraniale di San Francesco di Paola, terza delle chiese costruite dal santo, dopo la sua città natale Paola e Paterno, città del fidato collaboratore frà Paolo, primo al mondo nell’ordine francescano della Charitas.

    Il convento-santuario venne edificato nel 1450 per opera dei Frati Minimi, nel 1700 circa l’edificio venne sottoposto a lavori di ristrutturazione voluti dal Vescovo minimo Perrimezzi. Al suo interno si conservano prestigiose opere d’arte come i busti in legno in stile barocco del secolo XVII, i dipinti del Santo opera di Frà Bernardo di Celico, le opere del Santanna come la “Fuga in Egitto”, “La Natività” e “La venuta dei magi”.

    Ogni anno nel periodo della festa dedicata al Santo Francesco, decine di migliaia di turisti e fedeli visitano il Santuario cittadino, che durante il resto dell’anno resta aperto per pellegrinaggi e visite.

    A Camigliatello Silano, centro turistico montano tra i più famosi del Sud Italia, il Giro D’Italia vedrà la conclusione e l’arrivo della tappa con la cerimonia di premiazione. Sarà possibile per gli amanti del Giro trascorrere una giornata in mezzo alla natura tra le bellezze naturali del Parco Nazionale della Sila e i prodotti tipici certificati silani.

    Camigliatello Silano offre infatti la possibilità di effettuare escursioni di varia difficoltà, tour guidati, visite a musei della cultura e delle tradizioni, visite ai “Giganti Della Sila” , unico sito del Fondo Ambiente Italiano in Calabria, e intrattenimenti per tutte le età, sports vari, equitazione e come già detto prima, degustazione di prodotti IGP e DOP come la Patata della Sila e il Caciocavallo Silano.

    A breve verrano organizzate altre iniziative per questo grandissimo evento ciclistico..