• Home / CITTA / Cosenza / Referendum fusione Corigliano-Rossano: gli atti sul Burc
    Nato il nuovo Comune Corigliano-Rossano, il terzo Calabria

    Referendum fusione Corigliano-Rossano: gli atti sul Burc

    Sono stati pubblicati oggi sul Burc gli atti relativi al referendum consultivo regionale sulla fusione dei Comuni di Corigliano e Rossano.
    Prosegue, dunque, il cammino procedurale verso la creazione di un nuovo Comune denominato Corigliano-Rossano.
    In particolare, nell’edizione odierna del Bollettino ufficiale della Regione Calabria, sono stati pubblicati tutti gli adempimenti realizzati dall’Ufficio regionale per il referendum presso la Corte d’Appello di Catanzaro a partire dal risultato della consultazione che ha avuto luogo lo scorso 22 ottobre scorso e, con la quale, la maggioranza dei cittadini che hanno votato si è espressa favorevolmente alla fusione dei due Comuni.
    L’ufficio Regionale per il referendum ha certificato che i sì a Corigliano sono stati 7.674 e i no 4.833; a Rossano 12.715 sì e 791 no, dichiarando parere favorevole su quanto sottoposto a referendum.